Farmaci da evitare

Si ringrazia il Dott. Pierluigi Brazzola per l'aiuto nella compilazione della lista che segue.

Medicamenti ed agenti chimici da evitare

Acetanilide  Antalgico/-piretico*
Acido nalidixico(Negram®)b Antiinfiammatorio
Acido Acetilsalicilico  Analgesico e antipiretico
Blu di metilene (cloruro di metitioninio) Antidoto
Cloruro di Tononio (blu di toluidina)  
Ciprofloxacina (Ciproxin®)b Antibiotico
Cloramfenicolo Antibiotico
Diafenilsulfone(Dapsone®)c Antibiotico
Dimercaprolo Chelante mercurio
Doxorubicina Chemioterapico
Fenacetina (Treupel®)e Antalgico/-piretico
Fenazopiridina Antinfiammatorio*
Fenilidrazinac Agente tossico
Furazolidone Antiparassitario
Glibenclamide (Daonil®)b Antidiabetico
Glucosulfone Antidiabetico
Mepacrina Antiparassitario
Mesalazina Anti-colite
Metamizolo (Novalgina®) Antalgico-piretico
Naftalina Agente tossico
Niridazolo (Ambilhar®) Antiparassitario
Nitrofurantoina (Furandantina®) Antibiotico
Nitrofurazone Antibiotico
Novaminsulfon (Novalgina®) Antalgico/-piretico
Pamachina Antimalarico
Pentachina Antimalarico
Primachina Antimalarico
Probenecide Diuretico*
Solfadimidina Antibatterico*
Sulfacetamide (Sultrin®) Antinfiammatorio
Sulfametoxazolo (Bactrim®) Antibiotico
Sulfafurazolo Antibiotico*
Sulfanilamide Antibiotico
Sulfapiridina Anti-colite
Sulfasalazina (Sulfapyrin®) Anti-colite
Sulfoxone Dermoattivo
Quinacrina Antimalarico*
Tiazosolfone Anti-lebbra
Trinitrotoluene Agente tossico
Urato ossidasi (Fasturtec®) Chemioterapico
Vitamina K3 sodio bisolfito  
Vitamina K3 (menaftone)  
Vitamina K4 sodio solfato  

 

Medicamenti a basso rischio

Acido ascorbico (Vitamina C)  
Acido para-aminobenzoico Antiparassitario
Acido tiaprofenico Antinfiammatorio
Aminofenazone Antalgico/-piretico
Antazolina (Spersallerg®) Antiallergico
Chinidina (Kinidin-Duriles®) Antiaritmico
Chinina Antimalarico
Colchicina Antigottoso
Difenidramina (Makatussin Comp.®) Antistaminico
Dopamina Catecolamina
Fenazone Antalgico
Fenilbutazone (Butadion®) Antiinfiammatorio
Fenitoina (Epanutin®) Antiepilettico
Fitomenadione (vitamina K1)  
Isoniazide Anti-tubercolosi
Norfloxacina Antibiotico
Paracetamolo Antalgico/-piretico
Pirimetamina (Daraprim®) Antimalarico
Procainamide Antiaritmico
Proguanile (Paludrine®) Antimalarico
Solfacitina  
Streptomicina Antibiotico*
Sulfadiazina (Flammazine®) Antisettico
Sulfaguanidina Anti-colite
Sulfamerazina Antibiotico*
Sulfametoxipiridazina Antibiotico*
Trimetoprim Antibiotico
Tripelennamina Antiistaminico

 

Medicamenti somministrabili a dosaggi terapeutici1

Acido ascorbico  (Vitamina C)  
Acido para-aminobenzoico Antiparassitario
Aminopirina Antiinfiammatorio
Antazolina (Spersallerg®) Antiallergico
Antipirina Antalgico
Benzexolo Anti-Parkinson
Chlorochina (Nivaquin®)d Antimalarico
Chinidina (Kinidin-Duriles®) Antiaritmico
Chinina Antimalarico
Colchicina Antigottoso
Difenidramina (Makatussin Comp.®) Antistaminico
Fenacetina Antalgico/-piretico
Fenilbutazone Antiinfiammatorio
Fenitoina (Epanutin®) Antiepilettico
Isoniazide (Rimifon®) Anti-tubercolosi
L-Dopa (Madopar®) Anti-Parkinson
Menadione (Konakion®)  
Menaptone (vitamina K)  
Paracetamolo Antalgico/-piretico
Procainamide Antiaritmico
Proguanile (Paludrine®) Antimalarico
Pirimetamina (Daraprim®) Antimalarico
Streptomicina Antibiotico*
Sulfacitina Antibatterico
Sulfadiazina (Flammazine®) Antisettico
Sulfaguanidina Anti-colite
Sulfamerazina Antibiotico*
Sulfametoxipiridazina Antibiotico*
Sulfisoxazolo (Guantanol®) Antibiotico
Triesifenidile Anti-Parkinson
Trimetoprim Antibiotico
Tripelennamina Antiistaminico

 

1 da evitare in presenza di una forma di anemia emolitica cronica. Alcune sostanze figurano anche nella lista dei medicamenti a basso rischio.

a in alternativa può essere somministrato il paracetamolo
b descrizione di casi isolati o informazioni non pubblicate
c sostanze che a dosi elevate possono provocare emolisi anche in soggetti normali
d in caso di necessità per la profilassi o trattamento della malaria, sotto controllo medico
e probabilmente innocua a dosi moderate
* Sostanze o medicamenti non molto utilizzati in commercio

  • la lista non è esaustiva e la sensibilità ai medicamenti è individuale!
  • alcuni prodotti alimentari possono contenere farina di fave (per es. pane integrale per toast, ecc.)
  • alcune bevande contengono chinina (per es. acqua brillante, Schweppes, aranciata amara)

 

Medicamenti permessi
Antalgici: Oppiacei Antimalarici: Sulfadoxin (Fansidar®)

 

Fonti:
  • www.g6pd.org
  • www.favismo.it
  • linee direttive Kinderspital Zurigo

Altri elementi vari, oltre ai medicinali, che dovrebbero essere evitati:
Fave
Henné nero (Indigofera tinctoria), Henné rosso egiziano (Lawsome inermis) ed altri coloranti affini, usati in Italia sia per pseudo-tatuaggi sia per tingere i capelli. Vari lavori in letteratura (vedi per esempio Ann Trop Pediatr 16: 287, 1996 Int J Clin Pract 58: 530, 2004) hanno mostrato che in personecon enzimopenia G6PD, la Henna, anche per uso esterno, può causare attacchi emolitici, o comunque emolisi eccessiva. Esperimenti in vitro fanno pensare che la sostanza responsabile dell'emolisi sia il 2-idrossi-1,4-naphthochinone (o lawsome: vedi Pediatrcis 97:707,1996).
[Informazione gentilmente fornita dal prof. Lucio Luzzatto, Istituto Toscano Tumori di Firenze.]

Alcuni pazienti preferiscono evitare anche tutti gli altri legumi,tra cui la soia e i prodotti derivati, i mirtilli, il vino rosso, l'acqua tonica.


Varie liste aggiuntive: